Sei tu il mio eroe? – Capitolo 22

You may also like...

23 Responses

  1. Giusy ha detto:

    Siete bravissime e da un bel po’ che leggo quello che scrivete e sempre emozionante quello che leggo .Io ho letto tutte e tre libri di cinquanta sfumature di grigio,nero e rosso in una settimana e ho anche letto i quattro libri di crossfire mi manca solo il quinto.E bello leggere dal punto di vista di Christian ancora complimenti a tutti voi al prossimo capitolo ciao.

  2. francesca ha detto:

    CARISSIMA KETHLARN ! Mi sono riletta il capitolo, ed è molto bello. Anche triste, la leucemia è una malattia molto invasiva, Giselle, nella più rosea delle ipotesi le rimango 5 anni. Nei quali ci devi inserire ricoveri ospedalieri, e cure invasive. Mi è venuto in mente, un particolare Ana incinte è la vita Giselle malata la morte….. mi viene i brividi. Christian cavolo , ma un po di tatto….un modo meno traumatico per dirlo ad Ana ! Cmq aspetto Carla, si è un chiodo fisso, il chiarimento tra lei ed Ana. Ma chiarire cosa ? ANA È la figlia non voluta. La festa bellissima, peccato questo finale. Grazie per questo capitolo agrodolce. Baci 😛 😀 ♥

    • Kethlarn ha detto:

      Cara Francesca,
      è sempre bello trovarti qui 🙂
      Già davvero, hai fatto un parallelismo accurato. Christian non è portato per il tatto e direi che si è visto in più di qualche volta 😀
      Nei prossimi capitoli ci saranno veri sconvolgimenti 😀
      UN bacione
      Kethlarn

  3. Giada ha detto:

    Tesorino mio oggi mi hai davvero commossa! Non ho parole! Giselle conbatterà, soffrirà ma sono certa che il bene trionferà sul male anche in questo caso o almeno lo spero. In questo capitolo mi hai fatta riflettere e davvero ho capito il vero senso della vita e ti ringrazio! Sei nettamente più espressiva e diligente della James che alle volte sebbene io ami 50 sfumature é davvero molto ripetitiva… le tue emozioni invece traspaiono notevolmente…. Che dire tesoro io ti saluto mandandoti un bacione immenso! Giada💜❄🌸

    • Kethlarn ha detto:

      Cara Giada,
      sono contenta di leggere che hai capito il senso della vita, ma io non credo di aver fatto nulla di che nello scrivere questo capitolo. 🙂 Grazie per i complimenti che mi fai <3
      Un bacione
      Kethlarn

  4. Grazia ha detto:

    Lo sai avvolte e strana la vita sta per nascere TEDDY e nello stesso momento GISELLE sta per morire.
    La vita nn solo è strana ma avvolte anke crudele riunisce due sorelle solo x separale subito dopo. ANA E GISELLE hsnno assaporato solo pochi attimi assieme e ruschiano di nn farlo più e tutto questo per me è colpa di CARLA se nn abbaddonava ANA sarebbe cresciuta con la sorella.
    CHRISTIAN è indificolta e ki nn lo sarebbe al posto suo ha fatto bene ad fare il modo ke GISELLE dicesse del suo stato di saluta anke xkè spettava a lei dirlo.
    La festa che dire ti devo fare i mie complimenti come sempre sei attenta a ogni piccolo particolare e crei delle cose stupende. La gara dei pannolini è geniale ELLIOT nn si smentisce mai come ha fatto a mettere il pannolino in testa? Io personalmente ci penserei 200 prima di affidare il bambino a lui poi penso sará l’amore che prova x il piccolo a guidarlo e sarà un ottimo ZIO.
    Come dico sempre le cose BELLE durano poco e la notizia di GISELLE ha scolto tutto povera piccola si sente in colpa che il suo snenimento a rovinato la festa e nn voleva rivelare altro ma ha fatto bene a dirlo almeno non sará sola ad affrotare tutto questo con lei ci sarà sempre ANA E I GREY. Povera ANA sembra x lei il dolore nn ha mai fine e questo è il più grande di tutti
    I♡U SEI TU IL MIO EROÈ?
    REGALI EMOZIONI PRINCIPESSA GRAZIE
    CIMPLIMENTI AL PROSSIMO CAP COME SEMPRE CI SARO

    • Kethlarn ha detto:

      Cara Grazia,
      preparati perché nei prossimi capitoli ci saranno davvero dei cambiamenti della storia 😀
      Sono curiosa di leggere la tua opinione sul prossimo capitolo 😉
      Un bacione
      Kethlarn

  5. pia ha detto:

    Capitolo struggente e nel contempo spensierato per la festa del bambino. Non oso immaginare il seguito che, scritto da te sarà struggente, sei stata davvero bravissima a raccontare ogni particolare. Spero si risolva tutto per il meglio e aspetto con ansia il prossimo.GRAZIE!

    • Kethlarn ha detto:

      Cara pia,
      Diciamo che nei prossimi capitoli ci saranno degli sconvolgimenti 🙂
      Spero lo stesso di riuscire a catturare la tua attenzione <3
      Un bacione
      Kethlarn

  6. Carla ha detto:

    Bellissimo capitolo Kethlarn! !!!
    Complimenti e non vedo l’ora che pubblichino il prossimo!!!!!😙😙😙

  7. Lea ha detto:

    Hai scritto un capitolo bellissimo e molto emozionante. Mi sono commossa nella parte finale.. avevo sperato in un errore medico, un po’ come Christian.. La malattia di Giselle avrà grosse ripercussioni su tutti, in particolare su Anastasia..
    “Non adesso che l’ho ritrovata”… mi si stringe il cuore…

    Non vedo l’ora di leggere il prossimo.. 🙂
    A presto <3

    • Kethlarn ha detto:

      Cara Lea,
      aono contenta che ti sia commossa! Non oso immaginare la tua reazione ai prossimi capitoli 😀
      Chissà che penserai di prossimi capitoli 🙂
      Un bacione
      Kethlarn <3

  8. Maria ha detto:

    Cavolo Christian in po di tatto prima la dovevi preparare…emozionante e un po triste bravissima grazie 😙

    • Kethlarn ha detto:

      Cara Maria,
      Christian non è proprio un tipo da usare tatto ahaahah
      Grazie 🙂
      Spero che il prossimo capitolo ti lasci senza parole 🙂
      Un bacione
      Kethlarn

  9. Sara ha detto:

    O mio Dio… Non riesco ad immaginare quanto posso essere stato difficile per Christian mantenere questo segreto, combattuto se rivelare tutto o no. Bellissimo il baby shower dove abbiamo potuto leggere la reale dimostrazione di tutto l’affetto che c’è per il piccolo, Ana e Chrstian da parte di tutto il resto della famiglia. Mi e dispiaciuto un sacco leggere di Giselle e del suo malore ma ho avuto piacere di leggere che Christian l’ha convinta a dire la verità perché una cosa così non si può nascondere… spero che si trovi una soluzione alla malattia di Giselle perché oltre al cuore di Ana si spenderebbe anche il mio 😭😭 Ana, dopo lo shock iniziale sono sicura che si saprà riprendere ed essere forte per entrambe e si darà da fare, con ogni mezzo, per trovare una cura. Spero che non succeda niente al bambino a causa di questo stress. Cara Kethlarn come sempre adoro i tuoi capitoli! Complimenti!! ❤❤

    • Kethlarn ha detto:

      Cara Sara,
      Ne baby shower si vede molto l’affetto che il trio riceve dalla famiglia 🙂
      Chissà se nei prossimi capitoli accetterai le scelte che faranno Ana e Christian 😉
      Grazie per esserci sempre <3
      Un bacione
      Kethlarn

  10. Carmenluna ha detto:

    Cara collega,
    mi hai lasciato senza parole, mi piange il cuore.
    A presto.
    😉

    • Kethlarn ha detto:

      Carissima collega,
      il mio intento è di lasciare senza parole,
      ciriuscirò anche con il prossimo capitolo?
      Chissà 🙂
      Un bacione
      Kethlarn

  11. Mascottina ha detto:

    Ciao😊 non avevi visto che avevi messo il capitolo su Carla allora ti commento tutte e due…il precedente e ricco di emozioni devo dire scoprire la storia di sua madre con le sue scelte….qui il baby party è molto molto bello….spero che Giselle stia meglio 😊 attendo il prossimo a presto😊

    • Kethlarn ha detto:

      Cara Mascottina,
      infatti mi ero un po’ preoccupata quando non ho visto il tuo commento 🙂
      Comunque l’importante è che alla fine tu abbia letto entrambi 🙂
      Grazie e il prossimo capitolo è in arrivo 🙂
      Un bacione
      Kethlarn

  12. _anna_stella_ ha detto:

    Ketlarnnnnnn sei fantasticaaa😍😍😍Adoroo 😍😍😍 è magnifico..e adesso che Ana sa come faremo?? Eh?? Mhh..hanno fatto bene a dirglielo e ora ANA parlerà con Carla? Stupendo il baby shower sembrava di essere li con loro..è stata bellissima la parte in cui Christian si è buttato sul divano per scoppiare tutti i palloni 😂😂😂 adoro❤️ È magnifica non vedo l’ora di leggere il prossimo capitolo.Baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *