Mistress – Parte 4

You may also like...

6 Responses

  1. Carla scrive:

    Buongiorno e buon inizio settimana! !!😘😘😘
    La odiooooooo non ci posso fare niente ma lei fà scattare la parte violenta ho in me !!!😠😠😠😠😠😠😠😠😠😠
    Grazieeeeeee siete bravissime continuate cosiiiiiiiiiiii! !!!!!!*😘😘😘😘😘😘

  2. francesca scrive:

    Buo giorno fanciulle! Interessante la faccenda, e scritta molto bene. Elena, non è solo disturbata di mente, ed arrogante……ma anche stupida. La trovo molto patetica, ma ripete all’ infinito ” i tuoi bisogni” accidenti cos’è un toro da monta??? Christian, è troppo indulgente con lei, voglio proprio leggere la perte del compleanno. Baci 😛 😀 ♥

  3. penny scrive:

    E la detesto sempre di più… Però grazie per i capitoli. Molto ben scritti come sempre. Bravissimi

  4. Maria scrive:

    Buon lunedì a tt cm inizio sett niente male partiamo cn i nervi qst stronza nn si arrende mai sempre pronta a rompere dovrebbe cambiare mestiere la odiooo bravissimi

  5. Cinzia scrive:

    Quest’ultimo capitolo mi è piaciuto molto,rende bene l’idea dell’ossessione di Elena x la sua “creatura”e di certo veder cambiare Christian è x lei una sconfitta.Per il resto non me ne vogliate,io vi adoro,ma ho trovato la storia un po’ superficiale. Non che ci tenessi a leggere delle perversioni di una donna adulta nei confronti di un ragazzino, ma sono stati raccontati episodi raccontati o accennati da Christian nella serie.certo che cimentarsi su Elena non è semplice e anche la James non si è sbilanciata tanto, speriamo che nel nuovo libro ci delizie di più inediti che in Grey.😘

  6. federica scrive:

    ciai seguo cn molto interesse questa storia ma avete completam saltato la parte della conoscenza di Christian e Ana e dell’influenza di Elena agli inizi della loro storia!peccato

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>