[Streaming] Haunters (2017) Full Movie

You may also like...

6 Responses

  1. milu ha detto:

    Sono appena tornata dal cinema e sono incassata nera, non dico di aspettarmi una trasposizione del libro ma per quanto mi riguarda, apparte gli episodi principali, ho visto una cosa diversa da quello che ho letto. Dové Cristian il dominatore, il sadico e lo stronzo? Un cane bastonato succube di una donna ecco quello che ho visto. OK è innamorato e ci sta, ha paura di perderla ok ma sottomesso dall’inizio alla fine No!!!! L’ho spettato per 2 anni e non può essere questo quello che ho aspettato! Cmq la cosa positiva è che ho visto un uomo meraviglioso che in questi anni è cresciuto ed ha scolpito il suo fisico in maniera impeccabile ( porca miseria è proprio fico😍). Io leggo sempre tutto ciò che scrivete anche se non sono una che commenta ma spero che qualcuna di voi mi risponda o almeno che commenti il film.grazie😏

    • Anita ha detto:

      Cara Milu, io non ho visto ancora il film…ma sarò felice di commentarlo insieme domani sera, dopo essere andata al cinema…ho letto un po’ di commenti in giro, mi sembravano tutte molto contente in realtà…dici che non è all’altezza del film??

  2. francesca ha detto:

    Io ho visto il film ieri sera, e mi è piaciuto molto. Christian, più che sottomesso lo trovo un uomo, che vuole cambiare la vita che lui stesso definisce di merda. Poi penso, che abbiano cambiato alcune scene , ma in meglio….tipo la parte di Leila, tutto sommato non è un film da oscar però rispetto al film della Taylor ( che per me è inguardabile), mooooolto meglio. È romantico, lo stesso Dornan ha chiesto alla James di mettere , in evidenza questo lato romantico di Christian. Per quanto riguarda, il culo di Christian Eeeehhh tanta roba, specialmente quando fa la flessione con i muscoli ben tesi. Penso, però che il nero e il rosso se li facevano uscire insieme, sarebbe stato meglio, per la storia. Jack, mi è piaciuto, la Basinger anche però la trovo un tantino matura per interpretare Elena. Leila, bah questa è svalvolata, però alla fine passabile. Dakota Jemie, veramente bravi e molto complici. Un altra cosa , che mi è piaciuta è il cambio di pettinatura di Mia, francamente il caschetto non le dona. Alla fine, questo regista mette in evidenza le parti importanti della storia, saltando ( almeno per me)…..tutti gli infiniti dialoghi, pallosi su : non sono quello di cui hai bisogno, tu sei quello che voglio. Questo è il mio parere, non ci resta che aspettare la versione estesa del cd. Baci fanciulle ♥

  3. LINDA ha detto:

    IO DICO LA VERITA’ VADO DOMANI MA VI GIURO CHE MI SONO GURDATA TUTTI I VIDEO IN CIRCOLAZIONE E DA QUELLO CHE NE HO CATTURATO , MI SEMBRA CHE SIA IL VERO CHRISTIAN RICORDIAMOCI CHE LA FIGURA DEL DOMINATORE ERA UNA CORAZZA COSTRUITA NEGLI ANNI PER STARE LONTANO DA OGNI SOFFERENZA IL CHE VUOL DIRE ( SECONDO ME ) CHE IL VERO CHRISTIAN E’ QUESTO DEL NERO , COME L’HO VISTO E SENTITO LEGGENDO PER NON SO QUANTE VOLTE LA TRILOGIA.PERO’ UN PARERE PRECISO SARO’ IN GRADO SOLO DOMANI SERA DOPO ESSERMELO GUSTATO AL CINEMA
    E NON STO PIU’ NELLA PELLE

  4. Grazia ha detto:

    Ieri sera ho visto il film, ho adorato la colonna sonora! Nel complesso, per me, il film è migliore del primo. Anche se…
    La regia buona, è molto più veloce e pulita ma manca quasi sempre quella nota di psico-thriller tanto pubblicizzata e che mi aspettavo. La storia risulta, in alcuni passaggi, slegata (chi non ha letto i libri o visto il primo farebbe fatica a seguire): alcune scene mancano totalmente di patos e si sente la mancanza di dettagli e di situazioni di unione. Sceneggiatura e caratterizzazione dei personaggi (medio -bassa) doveva esser meglio curata. Cristian (quasi trasandato nella prima parte) è in conflitto, tra quello di cui ha bisogno e quello che vuole, ma non si capisce come voglia venirne fuori (la figura di Flinn totalmente inesistente e mi domando il perchè) oltre che con l’aiuto di Anastasia. Il dolore per quello che ha passato e la voglia di andare avanti non trovano il giusto spazio. Per fortuna vediamo anche un Cristian dolce e romantico. Anastasia, dall’altro lato, è fin troppo risoluta in quello che vuole nella prima parte ma poi torna piena di paure, che rimangono in sospeso e senza soluzione apparente. Le scene di sesso (sembra tanto richieste dei fan, davvero ne sono di più?!) tanto eleganti e ben girate nel primo film, qui risultano un pò fine a se stesse. In tutto questo, l’affiatamento e la crescita di Jamie e Dakota traspare tutta e rende i personaggi più “leggeri”. Jamie è terribilmente sexy (il doppiaggio deve esser migliorato) e le scene di nudo sono rivelatrici ;-). Dakota è davvero elegante e sexy, riesce ad indossare con naturalezza della lingerie (tutti i capi che si vedono sembrano proprio scelti dal Cristian-dominatore) troppo bella per esser indossata. Molto bene Eric Johnson, ovvero Jake Hyde, è davvero il cattivo per eccellenza! Non pervenute Leila, appare e scompare ma senza troppi misteri ed Elena, una Kim Basinger per niente sexy o dominatrice, sembra più una donna che la vecchiaia ha reso acida. Lo rivedrei? Forse…
    Ora non ci resta che aspettare il Rosso.