Fifty Shades Forgiven – Capitolo 16

You may also like...

12 Responses

  1. andry ha detto:

    Che amica che è Elena,la salvatrice certo come no.Christian non si rende conto di chi è Elena ma Ana non si è mai sbagliata su di lei perché sa come è fatta.Ana ha fatto bene a dire a Christian di scegliere perché un rapporto a tre non si può dato che quella donna sta sempre in mezzo.Non vedo l ora del prossimo capitolo! Bravissima Sara! ♥

    • Sara ha detto:

      Grazie mille! E si Ana tira fuori gli attributi e non ci pensa due volte a dire le cose come stanno a Christian… chissà che decisione prenderà! Al prossimo capitolo ❤

  2. lory ha detto:

    Porca miseri SARA ci lasci sempre sul più bello , bellissimo questo capitolo ma ho la vaga sensazione “” che gatta ci covi “” . Ora Anastasia lo mette davanti al tutto e fa benissimo , “”O LEI O ME E I BIMBI “” e ra l’ unica soluzione per mettere fine a questa farsa . Sei molto brava complimenti al prossimo cap. 🌹🍀🌹

    • Sara ha detto:

      Grazie mille! Un po’ di suspense ci vuole! E poi mi attengo alla lunghezza dei capitoli che sto traducendo. Speriamo che Christian prenda la decisione giusta 😘😘

  3. Nunzia ha detto:

    Bellissimo capitolo. ..ha fatto bene Ana a imporgli una scelta o lei o la sua famiglia, non vedo l’ora di sapere che decisione prenderà Cristian. Sei bravissima grazie un bacio.

  4. Maria ha detto:

    Mi piace la Ana decisa dal primo giorno ha capito ke Elena portava sl guai….Christian adesso dv decidere….mi sembra un po rammollito dtt una svegliata…grazie 😙

  5. francesca ha detto:

    Buongiorno fanciulle💖 ma Christian ha subito una lobotomia? Io non conosco la storia in inglese ma per me è palese, che Elena e jack sono in combutta per rovinare la loro vita. Ana farebbe benissimo, ad andare via con il bambino, perché francamente è proprio un coglione. 😘😘

  6. Anna ha detto:

    Anastasia alla grande ….era ora che lo facesse …dati una svegliata Mr. Sfumature sbiadite …ok diamogli un’altra chance. ….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *