Consigli di lettura – “Darker” di E.L.James

You may also like...

8 Responses

  1. francesca ha detto:

    Buongiorno fanciulle ❤ cara Anita che dire io rimango della mia opinione la James scrive per battere cassa e questo libro è il risultato del suo non essere più una scrittrice …. bensì una manager. Tornando al libro , io ci sono rimasta molto male perché è puerile la trama . Sulla famiglia , lo abbiamo sempre saputo che pensano male di lei ….di certo Grace come il marito ragionano da radical chic, cosa ci dobbiamo aspettare da questi due che pensano che il figlio sia gay perché non gli porta le donne in casa ? 😨 Altra cosa che mi lascia perplessa ( nel senso che poteva impegnarsi di più ) è Leila scusa ma è credibile che questa per riunirsi al suo padrone si faccia ottanta ( ma anche di più) piani di scale a piedi per spirali? Non solo , il dialogo di Christian con leila per me è assurdo perché non si comprende che caspita vuole alla fine poteva fare una telefonata . Poi il suo fidanzato morto in che senso era come Christian ? Gli somigliava fisicamente? Era un dominatore? Boh non è dato saperlo ( ci sta’ che in lingua inglese sia più chiaro) . Il confronto di Christian con Ana , dopo che questa si è cavata dalle scatole francamente preferisco la tua versione ….accidenti alla fine leila avrebbe potuto fare male alla povera Ana perché volutamente volta le spalle al padrone per farsi punire ? Questo è un ricordo di Christian , accidenti poteva impegnarsi di più la James.

  2. Anita S. ha detto:

    Indubbiamente hai ragione, Francesca. Devo dire che in inglese la versione migliora di molto ad essere onesti. Certo dal rapporto con Leila mi sarei aspettata molto di più, avrei voluto vedere emergere quelle dinamiche che avevamo immaginato e che invece non sono state prese in considerazione. Ma è un discorso che vale per tutto il libro a mio parere. La James si limita a riproporre fatti già accaduti e diamine, persino io che non conosco i personaggi come lei, sono andata più in profondità a volte. Non so, forse siamo noi ad aver idealizzato i protagonisti, ad aver voluto scavare troppo a fondo quando non c’era niente da trovare…ma il risultato è questo: troppo poco quello che ci ha dato.

    • francesca ha detto:

      Sicuramente noi tutte abbiamo idealizzato i personaggi , e abbiamo anche vagato troppo con la fantasia 😥 ma ti pare possibile che su 5 libri , non si comprende cosa vuole leila ma non solo anche che ruolo abbia nella storia . Infondo torna dopo ben tre anni , non è credibile .. se dava più spazio ad Elena sarebbe stato più divertente .

  3. Penny ha detto:

    Sono d’accordo con voi. Ho faticato a finire la lettura di Darker. Mi aspettavo qualcosa di meglio

  4. lory ha detto:

    Perche invece non ha fatto un quarto libro sulla loro vita nelle grande casa con i bimbi la vita in famiglia . Ma chi se ne frega ci sei tu ANITA per noi scrivi da Dio i tuoi capitoli sono uno meglio dell’ altro , sei bravissima alla faccia della James ! Grazie carissima e ti prego scrivi ancora molti cap.Grazie ancora 😘😘😘

  5. lory ha detto:

    Cara Andry cosa non si dice ?

  6. lory ha detto:

    Scusami ANITA se ti chiedo che fine ha fatto MR BLAK ci ha lasciate a meta strada . Grazie 1000 se potrai darmi una risposta lory

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *