Crossfire – Capitolo 46

You may also like...

10 Responses

  1. Grazia ha detto:

    Il finale è un pò preocupante specie x me che nn conosco la storia.
    Beh nn resta ke aspettare.
    GRAZIE ANITA SPLEDIDO CAPITOLO AL PROSSIMO CN CHIDEON IO CM SEMPRE CI SARÒ

  2. lory ha detto:

    Capitolo molto bello tanto sappiamo ANITA che sei bravissima a scrivere le storie .Ti faccio i miei complimenti con tutto il cuore li meriti sei bravissima . Grazie 1000 al prossimo cap. 💞💞💞

  3. Carla ha detto:

    Buongiornooooooo! ! ! 😍 ❤
    Grazieeeeeee Anita bellissimo capitolo! !!!
    Non vedo l’ora di leggere il prossimo grazieeeeeee ancora! !!😘😘😘

  4. francesca ha detto:

    Buongiorno fanciulle ♥ e da qui inizia la via crucis ….grazie per questa chicca ♥ Baci ♥

  5. Maria ha detto:

    Buongiorno adesso inizia la vendetta…grazie😘

  6. Anna ha detto:

    Magnifico Anita ..che le danze inizino. …

  7. Allegra ha detto:

    Fantastico Anita …. questa è una parte del libro che merita assolutamente di essere “vista” con gli occhi di Mr. Cross .
    Allacciarsi le cinture di sicurezza… si parte !!
    Grazie !!

  8. Titti ha detto:

    Ciao Anita,come sempre mi streghi con il tuo modo di scrivere, riesci a farmi appassionare e ad intrigarmi in personaggi che non sapevo neanche l’esistenza.La volta scorsa é stata la storia di Jesse e Ava,stanotte é stata la volta di Crossfire.L’ho divorata tutta d’un fiato sino alle prime ore del mattino e adesso devo correre in libreria per comprare gli originali.Da come penso di aver capito fin dove sei arrivata tu é solo l’inizio.Non ho avuto tempo di leggere i vari commenti talmente ero presa dalla storia e quindi non so se è una trilogia o un solo libro.Puoi per favore dirmi il titolo del libro così vado a ordinarlo subito? Grazie sempre per il tempo che dedichi a scrivere

    • Anita ha detto:

      Ciao Titti 🙂 Sono cinque libriin realtà…il primo è A nudo per te e l’autrice è Sylvia Day 🙂 Riflessi di te è il secondo …ti faccio sapere i titoli degli altri che al momento non mi ricordo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *